Azienda La Torrente Oggi

Pomodori Pelati Italiani, Polpa di Pomodoro, Passata di Pomodoro, Pomodori Ciliegina, Piennolo di pomodorini, Sughi e salse italiane, Cucina Italiana, Legumi in Scatola, Piselli, Fagioli, Ceci, Fagioli Borlotti, Fagioli Cannellini, Fagioli rossi, Fagioli bianchi di Spagna, Frutta Sciroppata, Macedonia di Frutta Pomodori Pelati Italiani, Polpa di Pomodoro, Passata di Pomodoro, Pomodori Ciliegina, Piennolo di pomodorini, Sughi e salse italiane, Cucina Italiana, Legumi in Scatola, Piselli, Fagioli, Ceci, Fagioli Borlotti, Fagioli Cannellini, Fagioli rossi, Fagioli bianchi di Spagna, Frutta Sciroppata, Macedonia di Frutta

 
La Torrente dal 1965 ad oggi Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
"Filippo! Salvatore!
Non fate aspettare papà, altrimenti questa volta vi lascia a casa!"


Mi sembra di sentire ancora la voce di mia madre Annunziata che ci chiamava dalla cucina, dolce e severa al tempo stesso. Io e mio fratello Salvatore, combattendo contro il sonno, ci vestivamo in tutta fretta per il giorno più atteso di ogni estate, quello dei pomodori,

L'aria fresca del primo mattino e il sorriso di nostro padre Giuseppe che ci faceva salir sul cassone del camion, insieme alle cassette, restano tra i ricordi più belli della mia vita.
Il viaggio verso la campagna era lungo, ma per noi sembrava interminabile. Non vedevamo l'ora di aiutare papà e tutti gli altri grandi a raccogliere i pomodori che occhieggiavano dal verde delle piantagioni.

Con un salto io e Salvatore eravamo già a terra e iniziavamo a rincorrerci con le cassette in mano, facendo a gara a chi raccoglieva più pomodori. Ogni tanto papà veniva a sorveglierci gettando l'occhio nelle cassette che riempivamo piano piano.

Se Scorgeva qualche pomodoro troppo maturo o "'nu poco tuccato", lo toglieva e con tanta pazienza ci spiegava come riconoscere e raccogliere solo i migliori, "Perchè una buona passata - diceva - dev'essere fatta solo con i pomodori più belli!".

Quando il sole picchiava forte, papà invitava tutti a mangiare e a riposare un po'. Nostra madre Annunziata e le altre donne erano intente a lavare le bottiglie scure della birra e a stendere al sole le pezze di tela per la sgocciolatura dei pomodori.

Dopo aver giocato a nascondino in quella piccola foresta di panni, per tenerci occupati, i grandi ci davano il compito di aiutarli a togliere "'o streppone" ai pomodori e di passarli nell'acqua.

Ricordo ancora con quanta cura papà, mamma e gli altri tagliavano i pomodori, mentre le "cavurare" erano ansiose di accogliere l'oro rosso di quell'estate caldissima. Noi eseguivamo con scrupolosa attenzione ogni piccola mansione che ci veniva assegnata, al punto che sentivamo dire: "Come si vede che Filippo e Salvatore sono figli di don Giuseppe e donna Annunziata! Hanno la passione nel sangue!"

Gli occhi dei nostri genitori si riempivano di soddisfazione, anche se le ramanzine non mancavano, specialmente quando giocavamo con gli "stagnarelli" che avrebbero chiuso le bottiglie ambrate piene di passata profumata.

La festa dei pomodori continuava fino al tramonto, quando le donne riordinavano tutto e papà distribuiva a ogni famiglia le sue cassette si passata. Le altre sarebbero state portate al mercato.

Sono passate tante estati da allora e quella festa ha una data di nascita e anche un nome. Si chiama La Torrente e dal 1965 è festa tutti i giorni.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
1965
Il primo sistema di confezionamento che Giuseppe e Annunziata Torrente utilizzarono per conservare la passata di pomodoro fu la bottiglia di birra. Questa scelta fu fatta perchè era un sistema efficace ed economico. Efficace perchè il vetro, chimicamente inerte, permetteva di non aggiungere conservanti, poi, grazie al colore ambrato, il pomodoro era protetto dalla luce e durava di più. Economico perchè il riutilizzo di bottiglie di birra abbatteva considerevolmente i costi di produzione. Inoltre, il formato da 66 cl era ottimale pr il consumo familiare.
Antesignani del riutilizzo, Giuseppe e Annunziata Torrente hanno reso una piccola bottiglia di vetro una vera e propria macchina del tempo capace di conservare negli anni vantaggi e valori validi anche oggi più che mai.
Di padre in figlio, il management La Torrente è sempre rimasto nelle mani della famiglia.
Dopo Giuseppe e Annunziata, il timone è passato nelle mani di Filippo e Salvatore, che oggi, insieme alla terza generazione, presiedono tutte le aree della gestione aziendale; conservando nel tessuto dirigenziale, l'eredità dei valori originari. Negli anni grazie a innovazione e creatività, La Torrente è cresciuta progressivamente nel fatturato e nella convinzione che produrre conserve sia una passione di famiglia.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
1972
Gli inizi degli anni '70 caratterizzano la svolta nell'azienda di Torrente Giuseppe, si iniziano ad usare le lattine per il confezionamento dei pelati, mentre la lavorazione dei pomodori è quasi tutta fatta a mano, l'inscatolamento diventa meccanico, nascono le prime macchine a controllo manuale per effettuare la chiusura ermetica delle lattine.
Grazie a queste innovazioni si riusci a far fronte alla continua domanda sempre più crescente, l'Azienda La Torrente produceva ed inscatolava 15.000 quintali di pomodori.
 
1980
Sono gli anni in cui Filippo e Salvatore, figli di Giuseppe e Annunziata Torrente, entrano ufficialmente a far parte dell'Azienda familiare, che a questo punto diventa una SRL, la produzione è cresciuta molto, raggiunge i 30.000 quintali di pomodori lavorati annualmente, si inaugura la prima linea di produzione costruita su 4000 metri quadrati e destinata a soddisfare il fabbisogno di tutta la Campania.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
1990
Agli inizi degli anni '90 La Torrente diventa un grande stabilimento, su un territorio di 10.000 metri quadrati, in aggiunta nasce un secondo stabilimento in Sant'Antonio Abate, adibito a deposito per immagazzinare l'enorme quantità di 70.000 quintali di pomodori lavorati, imbottigliati o inscatolati, la distribuzione raggiunge oramai tutto il Sud Italia, grazie anche al parco automezzi che in questi anni si va formando per far fronte alla continua richiesta in costante aumento.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
1998
Siamo quasi arrivati a fine millennio e l'Azienda La Torrente distribuisce i suoi prodotti prelibati su tutto il territorio italiano, la produzione ha superato i 120.000 quintali di pomodori lavorati. È anche il periodo storico in cui La Torrente riceve le prime Certificazioni Aziendali ISO9000 e ISO14000.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
2002
La produzione continua a crescere a ritmi velocissimi, è più che raddoppiata, in pochi anni si è arrivati oramai ai 300.000 quintali di pomodori lavorati.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
2005
La Torrente, grazie ai continui controlli effettuati sia in laboratorio interno per la certificazione della qualità, sia in laboratori specializzati esterni per la salubrità del prodotto, si attesta delle Certificazioni di Prodotto e della Rintracciabilità di Filiera.
 
Oggi
Ad oggi l'azienda La Torrente raggiunge la produzione di 550.000 quintali, suddivisi in varie categorie per il Catering, il Retail, i Sughi Pronti e prodotti Speciali per la cucina di alta qualità. La Torrente oggi si avvale di Certificazione Aziendale BRC e IFS.
 
 


L'Azienda dal oggi Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
La Torrente è un’industria di conserve alimentari, fondata nel 1965, operante nel settore agro-alimentare nel sud Italia. L'azienda ha acquisito un’evoluzione prestigiosa dovuta ad un progressivo inserimento delle più avanzate strutture tecnico industriali, sempre nel rispetto delle più genuine tradizioni alimentari ed al diretto coinvolgimento dei soci nelle problematiche produttive finalizzate in particolare ad una migliore qualità dei prodotti.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
La vasta gamma dei prodotti ha raggiunto una precisa collocazione sul mercato nazionale tanto che oggi il marchio è conosciuto come garanzia di qualità e genuinità.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
La politica aziendale mira al miglioramento costante: nel 1996 La Torrente ha ottenuto la Certificazione secondo il Sistema Qualità UNI EN ISO 9002 e nel 2002 è stata adeguata alle norme UNI EN ISO 9001:2000. Inoltre i prodotti sono stati certificati dalla Det Norske Veritas con la Certificazione di Prodotto Agroalimentare – Livello 2 Stp-ce-pc-agro_11 (pomodori con residuo medio di fitofarmaci inferiore del 30% del limite della legislazione italiana). Le produzioni vengono eseguite secondo le direttive HACCP utilizzando solo ed esclusivamente materie prime fresche e nazionali.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
Nel 2005 La Torrente ha ottenuto il Certificato di Rintracciabilità del prodotto secondo le norme UNI EN ISO 10939:2001.
La gamma dei prodotti realizzati da La Torrente comprende pelati, polpe, pomodorini, passate, filetti, legumi e frutta sciroppata, ma anche prodotti provenienti da agricoltura biologica come polpa e passata di pomodoro.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
Le produzioni biologiche sono certificate da ICEA. Il 78% circa della nostra produzione è distribuito sul territorio nazionale mentre il restante 22% circa trova un ottimo apprezzamento all’estero.
Nel 2009 La Torrente ha trasformato circa 500.000 Q. di pomodori freschi raggiungendo un fatturato di € 20.600.000.
 

Milioni di volte al giorno, i contenitori in vetro di O-I forniscono alle persone in tutto il mondo, molti dei prodotti più conosciuti dai consumatori. Con una posizione leader in Europa, Nord America, Asia Pacifico e America Latina, O-I produce contenitori preferiti dai consumatori, in vetro al 100% riciclabile, che consentono ai prodotti dei nostri clienti di avere un gusto superiore, purezza, attrattiva visuale e benefici di valore.
Fondata nel 1903, la società impiega oltre 22.000 persone e ha 78 impianti produttivi in 21 Paesi. Nel 2009, le vendite nette sono state di 7,1 miliardi di dollari USA.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
O-I disegna e produce una nuova piccola bottiglia per custodire l'originale sapore del sugo pronto La Torrente
I sughi pronti a base di pomodoro e altri gustosi ingredienti sono una moderna categoria di prodotti che offre una grande aiuto in cucina, ottimizzando i tempi e aggiungendo deliziosi sapori. Molto apprezzati dai consumatori, i sughi pronti si stanno diffondendo rapidamente nei nuovi stili di cucina per guarnire e condire differenti tipi di pasta o riso.
Il nuovo sugo pronto di La Torrente è realizzato con grande cura data la qualità degli ingredienti come è nella tradizione dell'azienda e la ricetta offre alcune originali varianti. Saranno infatti 8: al peperoncino, al basilico, all'Amatriciana, capperi e olive, Boscaiola, Carrettiera (con pomodorini di collina, basilico e formaggio grattugiato).
Quando La Torrente ha deciso la scelta del packaging per questo nuovo prodotto, è stato evidente privilegiare il vetro. La scelta naturale per conservare il sapore di ingredienti e aromi autentici, stuzzicando il desiderio attraverso la trasparenza del vetro. Il vetro è inerte e non altera mai il gusto. Il pomodoro ha un alto grado di acidità (Ph 4,20-4,40, quasi quanto il limone) così solo il vetro può conservarlo senza bisogno di aggiungere additivi e conservanti. I sughi pronti confezionati nel vetro mantengono intatti i loro aromi e l'inconfondibile gusto per i 36 mesi della shelf life.
La Torrente è cliente di O-I da oltre 20 anni, grazie a questa lunga collaborazione, O-I ha ricevuto la richiesta di studiare una nuova piccola bottiglia per conservare il saporito sugo pronto.
Il risultato è una bottiglietta da 370 ml ben bilanciata e con un pomodoro impresso a balzo, una soluzione creativa capace di evidenziare l'identità del prodotto contenuto, comunicando allo stesso tempo la tradizione e il valore del marchio.
Il piccolo formato rappresenta la dimensione più adatta per condire due o tre piatti di pasta, soddisfacendo così i bisogni dei single e delle famiglie con pochi componenti.

Il crescente interesse dei consumatori per la naturalità degli ingredienti per cucinare va di pari passo con la consapevolezza per la sostenibilità ambientale. Il vetro consente ai consumatori di rispettare la Natura aiutando il suo riciclo, la piccola bottiglia in vetro flint sarà immessa nel flusso del rottame di vetro, diventando presto una nuova bottiglia, ma alcune di queste graziose bottiglie rimarranno sicuramente in cucina per essere riusate come contenitori per le spezie giacché sono molto decorative.
 
Azienda La Torrente Oggi  pomodoro conservazione pomodori alimentazione marzano
 
 
Seguici sui social e partecipa con
la tua ricetta!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
<
>
 
Fai shopping con i prodotti
La Torrente
 
Retail Linea RossaLinea LegumiCateringPomoBioGli SpecialiSughi Pronti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
<
>
 
 
Telefono
Contattaci per ogni tua richiesta
Tel. 0039.081.8738410
Fax 0039.081.8797599

Logistica: 081 8734028
 
Indirizzi
Per recarvi presso i nostri uffici
Via Paludicella,23
80057 - S. Antonio Abate NA
 
Indirizzo Email
Contattaci per ogni tua richiesta
info@latorrente.it
 
 
 
 
 
 
 
 
LA TORRENTE
PRODOTTI
QUALITÀ
PUNTI VENDITA
COMUNICAZIONE
INFO CONSUMATORI
Home
1965
Azienda
Prodotti
Qualità
Contatti
Pubblicità
Consumatori
Ricette
Video
Social
Blog